Industria notizia

Uso un' compun'ss un'nd mun'p per trova il tuo wun'y

2019-08-21
Quando scegli un percorso, la prima regola è di rimanerci. Quando ti perdi, puoi usare una mappa e una bussola per tornare indietro o, se devi, trovare un nuovo percorso.

Innanzitutto, devi collegare la mappa alla geografia intorno a te. Puoi cercare punti di riferimento intorno a te, come montagne, laghi o fiumi. Quindi, prova a trovare i punti di riferimento sulla mappa. Supponendo che tu sappia dove stai andando, non dovrebbe volerci molto per ottenere la mappa nella giusta direzione. Distribuisci la mappa di fronte a te e orientati finché non puoi portare gli oggetti reali intorno a te sulla mappa. Sul riferimento corrispondente completamente corrispondente. Due linee di contorno ravvicinate sulla mappa indicano un terreno scosceso e controllando le linee di contorno e altri indicatori sulla mappa, è possibile orientarsi rapidamente.

1. Supponi che stai andando verso la montagna lontana. Estrai la bussola e punta la freccia in avanti nella direzione della montagna.

Attendere che il piccolo ago magnetico smetta di oscillare.

3. Regola la direzione del quadrante (noto anche come pannello) fino a quando il piccolo ago magnetico coincide con la linea che punta verso nord. Sto impostando la direzione delle coordinate. Se ti assicuri che il piccolo ago magnetico punti sempre verso nord e continui nella direzione in cui punta l'ago, alla fine raggiungerai la montagna lontana. Ancora meglio, anche se stai camminando su un sentiero circondato da alberi che non possono vedere le montagne oltre, saprai se sei sulla strada giusta.



Sul Polo Nord

In realtà ci sono due poli nord, uno dei quali è il polo magnetico della bussola e l'altro è la direzione geografica della mappa e l'angolo di deviazione magnetica tra loro può essere 30. Tanto. La deviazione effettiva verrà mostrata dall'angolo di declinazione magnetica positiva o negativa sulla mappa. Ad esempio, se imposti la bussola 90 di fronte a te, ma la tua mappa mostra una declinazione magnetica da 1 a 100 tra te e la bussola, allora è vero. La direzione in avanti dovrebbe essere impostata su 800. Per ottenere la direzione corretta, è necessario impostare la bussola su 1.000 e anche una piccola deviazione in Angle ti porterà a miglia di distanza dal tuo obiettivo originale.

Lascia che la mappa faccia la tua navigazione

C'è una situazione in cui puoi trovare la tua destinazione su una mappa ma non nel mondo reale. Ciò può essere dovuto al fatto che la tua destinazione è temporaneamente oscurata dalla nebbia circostante, oppure potrebbe essere perché la notte ha oscurato tutto, oppure potrebbe essere perché le montagne davanti ti stanno bloccando la vista. Finché sai dove ti trovi e dove sei sulla mappa, puoi tranquillamente utilizzare la mappa e la bussola per mostrarti la strada, anche se per il momento non puoi vedere i tuoi punti di riferimento nel mondo reale.

1. Immagina una linea retta che collega la posizione corrente alla destinazione. Metti la bussola sulla mappa e lasciali lavorare insieme.

2. Ruota il guscio della bussola fino a quando il nord indicato dalla bussola non corrisponda al nord sulla mappa (il nord è di solito contrassegnato sopra la mappa).

3. Rimuovere la bussola dalla mappa e regolare la direzione fino a quando il piccolo ago magnetico coincide con il segno nord sulla custodia della bussola. La freccia in avanti ti dirà quale strada da percorrere.

Scala della mappa

Esistono diverse scale di mappe comuni per le escursioni.

Un centimetro su una mappa è di 250 metri nella vita reale (questa è la mappa della giungla più comunemente usata).

1:50, 000-1 cm su una mappa è 500 m nella vita reale (questa è la mappa a piedi più comunemente usata). Se stai pianificando un lungo viaggio, potrebbe essere necessario utilizzare la seguente mappa in scala.

1: 50000-1 cm su una mappa sono 500 m nella vita reale.

1: 100.000-1 cm sulla mappa è 1 km nella vita reale.

Più piccolo è il numero dopo il segno, più dettagliata è la mappa. Usa una mappa in scala 1: 50.000 o 1: 10.000 per darti una visione globale del viaggio e prepara diverse mappe in scala 1: 25.000 per darti un'idea dei dettagli del viaggio.